Barcellona: El Born CCM

Barcellona capoluogo della Catalogna, con 2 milioni di abitanti, è la seconda città spagnola per numero di abitanti, dopo Madrid. Il centro storico, con la sua imponente architettura Gotica, offre tranquillità, nonostante nel cuore della città. Mentre la vita pulsa al dinamico ritmo urbano, nei quartieri più moderni. Dove le forme fantastiche dell’arte modernista di Guadi, colorano le strade, stupiscono e fanno sognare i passanti.

 

  • El Born CCM

Da antico mercato a centro culturale

Nel 1714 la città assediata dai Borboni, perde un intero quartiere. Raso al suolo su ordine di Felipe V dove poi, costruisce la Cittadella. Questa fortezza viene in seguito usata dal suo esercito per scopi militari.

Sempre odiata dai Barcellonesi, in quanto simbolo del potere opprimente dei Borboni, non ebbe lunga vita. Durante la rivoluzione del 1868, viene demolita, per fare spazio all’attuale Parc de la Ciutadel. Alcune zone più vicine al centro furono impiegate per costruire edifici pubblici, come la Estació de França e lo stesso mercato del Born.

El Born apre nel 1876 su progetto dell’architetto Josep Fontsrè i Mestre.
Il primo edificio in ghisa di Barcellona. Dove il ferro diventa un elemento espressivo importante per il movimento del modernismo catalano.

La tradizione dell’arte del ferro della Catalogna ha avuto origine nel commercio del ferro, che era al suo apice nel XVII e XVIII secolo.

El Born, situato a sud del quartiere della ‘La Ribeira’, per prima cosa viene usato come mercato locale. Successivamente, diventa il mercato all’ingrosso di frutta e verdura, per tutta la città. Dal 1921 al 1971 è parte integrante della vita dei cittadini catalani, poi viene chiuso, con il piano di demolirlo.

Viene discusso a lungo il da farsi, tuttavia dopo trent’anni, a grande richiesta il centro viene riaperto. Mentre nel 2002, viene aggiunta anche la sede della Biblioteca Provinciale di Barcellona.

Oggi Centro Culturale e della Memoria, con cinque sale ospita mostre ed eventi. Qui si possono tenere due mostre contemporaneamente, ci sono inoltre un auditorium, una libreria, uno spazio gastronomico e un negozio.

Il centro sorge sui resti archeologici di case e strade e piazze, distrutte dopo la guerra di secessione spagnola. Grazie allo stato di conservazione dei resti e delle sue dimensioni (8000 m2) questo sito archeologico è un posto unico in Europa.

All’interno si possono vedere alcune vie complete, con le fondamenta di almeno 60 case, distribuite in tre parti distinte, queste rappresentano perfettamente la complessità del tessuto urbano e sociale del quartiere de La Ribera dal XII al XVIII secolo.

Per maggiori informazioni e scoprire la nostra programmazione, clicca  qui

Altri viaggi che potrebbero interessarti
Weekend a Barcellona

Durata: 4 giorni / 3 notti

da € 1890 - Voli esclusi

Durata: 5 giorni / 4 notti

da € 1460

Articoli che potrebbero piacerti

AROUND EUROPE PRIVATE JET: ROTTA MEDITERRANEA Un viaggio alla scoperta delle meraviglie architettoniche conservate dall’Europa mediterranea, in un tour che si muove alla ricerca di spettacolari set cinematografici, straordinari esempi di arte contemporanea, prodigiose dimostrazioni scientifiche e monumenti che rappresentano il Mediterraneo in tutto il mondo. Il viaggio comprende tappe a:   Siviglia: città moresca […]

MACRO TOUR PRIVATE JET: SPAGNA – PORTOGALLO Un viaggio alla scoperta delle località pittoresche della penisola iberica, ideale per approfondire la conoscenza della religione, della politica e delle abitudini spagnole e portoghesi. L’itinerario comprende la visita di luoghi mistici e vitali, come: Barcellona: ospita le maggiori architetture moderniste catalane, tra cui il Quadrat d’Or, le […]

I nostri Tour Operator al tuo servizio per la tua esperienza di viaggio senza confini. Clicca e parti.

I nostri cluster: realizza il sogno di un viaggio per le tue esigenze e passioni. Clicca e parti.

Semplifichiamo la pianificazione e la realizzazione di un viaggio di lavoro o per affari. Clicca e parti.

Per il mondo delle agenzie di viaggio. Clicca e fai business con Go World.

Per chi ama i social media. Clicca e sogna il tuo prossimo viaggio.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go World S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02763050420 R.E.A. AN 213201
Capitale Sociale € 10.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
ASTOI Fondo di Garanzia ASTOI